ITALIA-TURKMENISTAN
Mostra l'articolo per intero...
 
Italia-Turkmenistan: ambasciatore Ungaro a “Nova”, Ashgabat offre importanti opportunità di cooperazione industriale
Roma, 14 giu 2018 12:24 - (Agenzia Nova) - Il Turkmenistan offre importanti opportunità a tutte quelle realtà imprenditoriali interessate ad avviare una cooperazione industriale. Lo ha detto in un’intervista ad “Agenzia Nova” l’ambasciatore italiano ad Ashgabat, Diego Ungaro, che ha illustrato l’andamento dell’attività diplomatica nel paese centro-asiatico. “L’Italia e il Turkmenistan hanno iniziato abbastanza di recente delle relazioni più dirette con l’apertura delle due ambasciate: questa ambasciata è giovane perché è nata nel 2014, quindi ha pochi anni di vita. Ancora meno ne ha l’ambasciata turkmena, che ha aperto nell’autunno del 2016”, ha spiegato Ungaro, secondo cui, tuttavia, “ci sono stati momenti forti come la partecipazione del paese centro asiatico a Milano Expo nel 2015, che è stata una grande vetrina e ha permesso incontri ad alto livello”. I rapporti seguono una linea di crescita abbastanza armonica: “C’è uno scambio fra energia – questo d’altronde è un grande paese esportatore – e la tecnologia italiana. L’Italia è molto apprezzata come fornitrice di tecnologia. Nel 2016 sulla base di questa simbiosi il fatturato è stato di 600 milioni di euro e siamo diventati il quinto partner del Turkmenistan. Questo è stato il picco. Poi purtroppo a causa della situazione internazionale, che ha visto un calo dei prezzi del petrolio e del gas, il Turkmenistan sta vivendo una fase di cauto assestamento strutturale”, ha detto l’ambasciatore. (segue) (Les)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..