MEDIO ORIENTE

 
 
 

Medio Oriente: funzionario Anp, Israele confisca ampia area nella Valle del Giordano

Gerusalemme, 16 apr 2019 14:54 - (Agenzia Nova) - Le autorità israeliane hanno dato ordine questa mattina di confiscare di circa 51 chilometri quadrati di terreno nella Valle del Giordano, in Cisgiordania. Lo ha denunciato un funzionario dell’Autorità nazionale palestinese (Anp), Mutaz Bisharat, all’agenzia di stampa turca “Anadolu”. L’area, ha osservato, si trova in una regione “strategica” tra il Giordano e la Cisgiordania. Secondo Bisharat, la confisca avrà un impatto sulle vite di diverse comunità beduine che vivono nella zona. “Le autorità israeliane hanno designato i terreni come ‘area militare chiusa’ e stanno impedendo ai proprietari palestinesi di entrarvi”, ha aggiunto il funzionario dell’Anp ad “Anadolu”. Nella Valle del Giordano, pari a circa un quarto del territorio totale della Cisgiordania, vivono attualmente 70 mila palestinesi insieme a 9.500 coloni ebraici. Si tratta di una zona che ricade nell’area C, sotto l’esclusivo controllo amministrativo e di sicurezza di Israele. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE