MEDIO ORIENTE
 
Medio Oriente: Lavrov, contrari a riconoscimento alture Golan come territorio israeliano
Mosca, 16 apr 15:22 - (Agenzia Nova) - La Russia è contraria alla decisione degli Stati Uniti di riconoscere le alture del Golan come territorio israeliano. Lo ha detto il ministro degli Esteri, Sergej Lavrov, al termine della riunione del Forum di cooperazione russo-arabo svoltosi a Mosca. "Abbiamo un comune antagonismo nei confronti della decisione degli Stati Uniti di riconoscere le alture del Golan occupate come territorio israeliano, che viola tutte le risoluzioni conosciute del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite e della Carta delle Nazioni Unite, oltre a intensificare le tensioni nella regione”, ha detto il capo della diplomazia russa. “Al termine dei lavori abbiamo adottato una dichiarazione congiunta che ribadisce il nostro impegno a sostegno della creazione di uno Stato palestinese indipendente (…) sulla base dei confini riconosciuti nel 1967 e con Gerusalemme Est come capitale", ha detto il ministro russo. Lavrov ha sottolineato che tutte le divergenze di posizioni devono essere affrontate fra Israele e Autorità nazionale palestinese attraverso un dialogo bilaterale diretto. (Rum)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..