VENEZUELA
Mostra l'articolo per intero...
 
Venezuela: ministro Esteri Brasile, nessun intervento militare anche se arresto Guaidò
Buenos Aires, 10 apr 16:10 - (Agenzia Nova) - Il ministro degli Esteri del Brasile, Ernesto Araujo, ha dichiarato che il Brasile punta a una "soluzione politica" della crisi venezuelana attraverso "l'isolamento internazionale" del regime di Nicolas Maduro. Lo ha affermato in un'intervista pubblicata oggi dal quotidiano "Infobae" e rilasciata nel quadro della visita ufficiale di due giorni a Buenos Aires iniziata ieri sera (ora locale). Araujo ha escluso la possibilità di un intervento militare anche a fronte di un possibile arresto del presidente autoproclamato e leader dell'opposizione, Juan Guaidò. "Continuiamo a pensare che la via migliore da percorrere è quella diplomatica", ha dichiarato il titolare del dicastero degli Esteri brasiliano. "C'è un progressivo isolamento di Maduro, si tratta di una costruzione politica e per questo esiste il Gruppo di Lima", ha aggiunto Araujo in riferimento al consesso integrato da Argentina, Bahamas, Brasile, Canada, Cile, Colombia, Costa Rica, Ecuador, Guatemala, Haiti, Honduras, Giamaica, Panama, Paraguay, Perù, Repubblica Dominicana, Santa Lucia e Stati Uniti. (segue) (Abu)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..