SERBIA-CINA
Mostra l'articolo per intero...
 
Serbia-Cina: presidente Vucic a colloquio con ambasciatore Chen Bo (3)
Belgrado, 20 apr 17:05 - (Agenzia Nova) - "Le preoccupazioni dell'Unione europea sul rafforzamento della cooperazione tra Cina e paesi dell'Europa centrale e orientale sono ingiustificate", ha detto ieri il vicepremier e ministro degli Esteri serbo Ivica Dacic, secondo quanto riferisce l'agenzia di stampa cinese "Xinhua". Dacic ha evidenziato l'importanza dei legami regionali con la Cina per la reindustrializzazione della Serbia in apertura della terza conferenza scientifica internazionale sul tema"Nuova via della seta - la Serbia e l'iniziativa 16 + 1", che ha riunito studiosi, imprenditori e funzionari provenienti dalla Cina, dai paesi dell'Europa centrale e orientale e dalla Russia. "L'obiettivo della politica estera di ogni paese è lavorare nel favorire l'interesse nazionale, ed è proprio per questo che continueremo ad avere stretti legami con la Cina", ha affermato Dacic. (segue) (Seb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..