INDIA
Mostra l'articolo per intero...
 
India: ministro degli Esteri da domani in visita di due giorni in Cina (4)
Nuova Dehli, 20 apr 17:19 - (Agenzia Nova) - In settimana la Cina aveva esortato l'India ad abbandonare la sua opposizione al progetto del Corridoio economico Cina-Pakistan (Cpec) e manifestato la disponibiltà a un nuovo vertice sino-indiano. Il ministro degli Esteri Wang ha detto che nell'incontro informale di Wuhan "i leader hanno stabilito una fiducia reciproca e pianificato insieme il futuro del miglioramento e del rafforzamento delle relazioni”. Il tutto alla vigilia del forum Bri cui, come detto, l'India non sarà presente. Secondo fonti ascoltate dall’agenzia di stampa indiana “Press Trust of India” (Pti), Pechino non ha inviato un invito ufficiale a Nuova Delhi né a livello di leadership né ministeriale, mentre nel 2017 erano stati mandati inviti per sei eventi collaterali. Il mese scorso l’ambasciatore dell’India a Pechino, Vikram Misri, in un’intervista al “Global Times”, la testata dedicata agli affari internazionali prodotta dal “Quotidiano del popolo”, organo del Partito comunista cinese, ha ribadito la preoccupazione indiana per il Corridoio sino-pakistano, a causa del passaggio nel territorio kashmiro, da decenni oggetto di contesa tra India e Pakistan. Un altro motivo di preoccupazione per l’India è la concessione alla Cina per 99 anni del porto di Hambantota, nello Sri Lanka. (Inn)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..