SIRIA

 
 
 

Siria: vicepremier russo Borisov, accordo per affitto porto Tartus

Mosca, 20 apr 2019 19:09 - (Agenzia Nova) - La Russia siglerà un accordo, entro una settimana, per ottenere la concessione in affitto del porto siriano di Tartus per un periodo di 49 anni. Lo ha annunciato oggi il vicepremier russo, Juri Borisov, al termine dell'incontro avuto a Damasco con il presidente siriano Bashar al Assad. Borisov ha precisato che la concessione del porto di Tartus sarà finalizzata a consentire l'utilizzo dello scalo per fini economici e commerciali. Il vicepremier russo, che è anche co-presidente della commissione intergovernativa Russia-Siria, ha affermato inoltre che tale sviluppo "dovrebbe far scaturire una dinamica positiva nell'utilizzo del porto di Tartus". Secondo Borisov, riferisce l'agenzia di stampa "Sputnik", grazie a questo accordo il porto di Tartus "sarà utilizzato dalle imprese russe". (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE