BRUNEI
Mostra l'articolo per intero...
 
Brunei: le condanne internazionali non frenano l’adozione del Codice penale islamico (4)
Bandar Seri Begawan, 03 apr 12:58 - (Agenzia Nova) - Il nuovo Codice punisce anche i rapporti sessuali tra donne con le frustate, il furto con l’amputazione di arti, e rende illegale l’insegnamento ai minori di qualunque fede religiosa ad eccezione dell’Islam. La comunità internazionale ha reagito con sdegno al nuovo Codice penale islamico del Brunei concentrandosi sulle conseguenze per le minoranze sessuali; l’estensione del diritto islamico nel Sultanato segna però una dura battuta d’arresto anche per i diritti delle donne, introducendo ad esempio “la fustigazione pubblica come pena per l’aborto”, come sottolineato nei giorni scorsi dall’Alto commissario per i diritti umani delle Nazioni Unite, Michelle Bachelet. Il nuovo Codice penale “erigerà barriere insormontabili” per le donne che vogliano sottrarsi a coniugi violenti, ha spiegato il funzionario dell’Onu. (segue) (Fim)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..