BRUNEI
Mostra l'articolo per intero...
 
Brunei: Mogherini, codice penale 2013 viola impegni internazionali (2)
Strasburgo, 18 apr 13:02 - (Agenzia Nova) - L'Alto rappresentante ha spiegato che questi atti sono proibiti dalla Convenzione contro la tortura e altre pene o trattamenti crudeli, disumani e degradanti, firmati dal paese nel 2015. Sono anche contrari alla Dichiarazione dei diritti umani dell'Associazione delle Nazioni del Sud-Est asiatico (Asean) del 2012 e possono anche violare gli obblighi del Brunei in quanto parte della Convenzione sui diritti dell'infanzia e la Convenzione sull'eliminazione di tutte le forme di Discriminazione contro le donne. "Il giorno stesso dell'annuncio, abbiamo reagito, insieme a molti dei nostri partner internazionali, a partire dall'Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani, Michelle Bachelet. Ci aspettiamo che il governo del Brunei si assicuri che l'attuazione del codice penale non infranga i diritti umani e sia pienamente coerente con tutti gli obblighi internazionali in materia di diritti umani assunti dal paese", ha continuato. (segue) (Beb)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..