COLOMBIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Colombia: espulso dal paese tenente colonnello Forze armate bolivariane
Bogotà, 26 mar 11:44 - (Agenzia Nova) - Le autorità colombiane hanno espulso dal paese tre cittadini venezuelani, con l’accusa di essere collaboratori del governo di Nicolas Maduro. Si tratta di Edgar Alejandro Lugo Pereira, tenente colonnello delle Forze armate bolivariane, e di due donne sue collaboratrici entrate nel paese lo scorso 20 marzo con permesso turistico, identificati come funzionari del ministero degli Esteri di Caracas. I tre, riferisce l’agenzia colombiana per la migrazione, Migracion Colombia, sono stati fermati domenica 24 marzo all’aeroporto internazionale El Dorado mentre stavano per imbarcarsi per Panama con 25 passaporti, 22 mila dollari e un quantitativo di denaro in euro. A fine gennaio l'agenzia migratoria colombiana aveva reso nota la lista di oltre duecento "funzionari e collaboratori del governo di Nicolas Maduro" che non sarebbero stati ammessi sul territorio nazionale. Una lista occupata ai primi posti dallo stesso Maduro, dal presidente dell'Assemblea nazionale costituente (Anc), Diosdado Cabello e dalla vicepresidente Delcy Rodriguez. (segue) (Mec)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..