SUDAN
Mostra l'articolo per intero...
 
Sudan: Ua minaccia sospensione Khartum, "potere ad autorità civili entro 15 giorni"
Addis Abeba, 15 apr 16:19 - (Agenzia Nova) - L'Unione africana ha condannato "fermamente" la presa del potere da parte dell'esercito in Sudan e ha chiesto alle autorità del Consiglio militare di transizione di trasferire il potere ad un'amministrazione civile entro 15 giorni, minacciando in caso contrario di sospendere il paese dall'organizzazione. "Respingiamo e condanniamo fortemente il rovesciamento del leader eletto costituzionalmente e lo scioglimento del governo in Sudan, che non è conforme alla Costituzione", ha detto oggi l'ambasciatore nigeriano in Etiopia ed attuale presidente del Consiglio di pace e di sicurezza dell'Ua, Bankole Adeoye, citato dall'agenzia di stampa turca "Anadolu" a margine della riunione del Consiglio. Adeoye ha quindi sollecitato i vertici del consiglio militare in carica in Sudan a trasferire il potere politico ad un'amministrazione civile eletta. In caso contrario, ha detto il presidente del Consiglio Ua, il Sudan verrà automaticamente sospeso dall'Ua. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..