Esteri
Mostra l'articolo per intero...
 
I fatti del giorno - Africa sub-sahariana
Roma, 09 apr 17:00 - (Agenzia Nova) - Congo-Kinshasa: fonti stampa, presidente Tshisekedi rifiuta proposta Kabila per nomina Albert Yuma a primo ministro - Il presidente congolese Felix Tshisekedi ha rifiutato la proposta del suo predecessore Joseph Kabila di nominare come nuovo primo ministro Albert Yuma, attuale presidente della compagnia mineraria statale Gecamines, stretto alleato dello stesso Kabila. È quanto riferiscono fonti vicine alla presidenza congolese citate dal sito web dell’emittente radiofonica “Top Congo Fm”, secondo cui Kabila avrebbe proposto Yuma diverse settimane fa, ma Tshisekedi avrebbe rifiutato poiché non considera Yuma un'opzione in quanto “compromesso” con il vecchio regime in quanto artefice della riforma del codice minerario che ha aumentato le tasse alle società straniere operanti nel paese, suscitando aspre proteste delle principali compagnie minerarie, tra cui Glencore e Barrick. Oltre a Yuma, secondo le stesse fonti, Kabila avrebbe proposto a Tshisekedi altri due nomi per ricoprire l’incarico di primo ministro: l’attuale ministro delle Finanze, Henri Yav, e Jean Mbuyu, già consigliere per la Sicurezza nazionale di Kabila. In base alla Costituzione congolese, la scelta del nuovo premier spetta al partito di maggioranza relativa in parlamento, in questo caso il Fronte comune per il Congo (Fcc) di Kabila, che ha vinto le elezioni parlamentari di dicembre conquistando 342 dei 485 seggi contro i soli 50 ottenuti dalla coalizione Cach di Tshisekedi. (segue) (Res)
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..