CONGO-BRAZZAVILLE
Mostra l'articolo per intero...
 
Congo-Brazzaville: consegnati al presidente Sassou Nguesso simboli adesione all'Opec
Brazzaville, 12 apr 17:11 - (Agenzia Nova) - Il ministro degli Esteri della Repubblica del Congo, Jean Claude Gassoko, e il ministro degli Idrocarburi, Marc Thystere Tchicaya, hanno presentato al presidente Denis Sassou Nguesso la bandiera che simbolizza l'ingresso del paese nell'Organizzazione dei paesi esportatori di petrolio (Opec). "Abbiamo consegnato al capo dello Stato i simboli della nostra adesione a quest'organizzazione", formalizzata lo scorso anno, "di cui facciamo ora parte integrante", ha detto Tchicaya ai media locali. Soddisfatto anche Gassoko, per il quale il successo dell'adesione congolese all'Opec è frutto di una "coordinata azione diplomatica". Il paese si era candidato a far parte dell'Opec a gennaio del 2018, entrandovi a giugno. In un comunicato governativo ripreso dall’agenzia di stampa “Apa”, le autorità di Brazzaville affermavano che il desiderio di adesione “imminente” traduceva la volontà del presidente Denis Sassou Nguesso di “portare il Congo al rango dei leader mondiali, che prendono decisioni nei negoziati internazionali”. Il Congo è il quarto produttore di petrolio in Africa sub-sahariana, dopo Nigeria, Angola e Guinea equatoriale. Secondo fonti parlamentari congolesi il governo prevede nel 2019 una produzione di petrolio di 131,983 milioni di barili, in aumento rispetto ai 117 milioni di barili del 2018. (segue) (Res)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..