GUATEMALA
Mostra l'articolo per intero...
 
Guatemala: presunti legami con narcotrafficanti, arrestato a Miami candidato presidenziale
Città del Guatemala, 18 apr 17:18 - (Agenzia Nova) - Un candidato alla presidenza del Guatemala, Mario Amilcar Estrada Orellana, è stato arrestato mercoledì a Miami, negli Stati Uniti, con l'accusa di aver pianificato l'assassinio di alcuni suoi avversari politici e di aver offerto ai narcotrafficanti messicani l'uso di porti e aeroporti del paese. Lo riportano i principali media locali segnalando che Estrada Orellana, assieme al suo presunto complice, Juan Pablo Gonzalez Mayorga, dovrebbero comparire oggi dinanzi a una corte federale Usa. Secondo quanto riporta una nota del dipartimento di Giustizia Usa, Estrada e Gonzalez hanno chiesto alla potente rete criminale messicana "Cartel de Sinaloa" fondi "per finanziare un piano illecito per eleggere il presidente del Guatemala". (segue) (Mec)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..