AZERBAIGIAN-UE
 
Azerbaigian-Ue: ministro azerbaigiano Mammadyarov riceve inviato Caucaso Klaar
 
 
Baku, 08 mar 12:22 - (Agenzia Nova) - Il ministro degli Esteri Elmar Mammadyarov ha incontrato il rappresentante speciale dell'Ue per il Caucaso meridionale e la crisi in Georgia Toivo Klaar. Lo riferisce il ministero degli esteri dell'Azerbaigian. Klaar ha sottolineato con soddisfazione il suo incontro con Ilham Aliyev, presidente dell'Azerbaigian, e ha affermato che durante l'incontro si sono svolte discussioni molto proficue. Il ministro ha informato il rappresentante speciale dell'Ue sull'attuale processo negoziale sulla risoluzione del conflitto armeno-azerbaigiano del Nagorno-Karabakh. Mammadyarov, citando le dichiarazioni del premier armeno Nikol Pashinyan sull’inclusione delle autorità de facto dell’Artsakh (che controllano i territori occupati) nei negoziati, ha detto che minano il processo negoziale. Il ministro ha sottolineato che la mancata risoluzione del conflitto costituisce un serio ostacolo allo sviluppo sostenibile e alla prosperità della regione. Dal canto suo, Klaar ha sottolineato l'importanza dei negoziati e ha preso atto della disponibilità dell'Unione europea a contribuire a preparare le popolazioni alla pace.

Il conflitto tra Armenia e Azerbaigian per l'area del Nagorno-Karabakh è iniziato nel 1988, quando la regione autonoma del Nagorno-Karabakh ha chiesto il trasferimento dalla Repubblica sovietica dell'Azerbaigian a quella armena. Nel 1991 a Stepanakert – autoproclamatasi capitale – è stata annunciata la costituzione della Repubblica del Nagorno-Karabakh. Nel corso del conflitto, sorto in seguito alla dichiarazione di indipendenza, l'Azerbaigian ha perso de facto il controllo della regione. Dal 1992 proseguono i negoziati per la soluzione pacifica del conflitto all'interno del Gruppo di Minsk dell'Osce. L'Azerbaigian insiste sul mantenimento della sua integrità territoriale, mentre l'Armenia protegge gli interessi della repubblica separatista. La Repubblica del Nagorno-Karabakh, in quanto non riconosciuta internazionalmente come entità statale, non fa parte dei negoziati. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..