BANGLADESH

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Bangladesh: Khaleda Zia, governo potrebbe considerare libertà condizionale

Dacca, 07 apr 2019 15:59 - (Agenzia Nova) - Il governo del Bangladesh potrebbe considerare la libertà condizionale per Khaleda Zia, presidente del Partito nazionalista del Bangladesh (Bnp) ed ex premier, detenuta in seguito a due condanne e imputata in diversi altri processi. Il ministro dell’Interno, Asaduzzaman Khan Kamal, ha detto che non è stata ricevuta alcuna richiesta, ma che, se arrivasse, “sarebbe presa in considerazione”. Kaiser Kamal, uno degli avvocati di Khaleda Zia, ha respinto l’ipotesi, sostenendo che la donna avrebbe la possibilità di ottenere la libertà su cauzione, se non ci fossero interferenze politiche nell’iter giudiziario. La donna è attualmente ricoverata al policlinico universitario di Dacca, Bangabandhu Sheikh Mujib Medical University (Bsmmu). La paziente, 73 anni, soffre delle complicazioni di diverse patologie, tra le quali l’artrite reumatoide, il diabete e l’asma. Secondo il suo partito non sta ricevendo cure adeguate; oggi i suoi sostenitori hanno programmato una giornata di digiuno per protestare. (segue) (Inn)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE