Esteri
Mostra l'articolo per intero...
 
I fatti del giorno - America latina (3)
Roma, 18 apr 12:00 - (Agenzia Nova) - Venezuela: governo denuncia nuova tornata di sanzioni "inumane" degli Usa - Il governo del Venezuela ha condannato le sanzioni decise mercoledì dagli Stati Uniti nei confronti della Banca centrale (Bcv) e della sua presidente, Iliana Josefa Ruzza. Si tratta, ha detto il ministro degli Esteri venezuelano Jorge Arreaza, di un "nuova aggressione contro il popolo del Venezuela da parte del governo da parte del governo di Donald Trump", una decisione "arbitraria, illegale e unilaterale" che colpisce la Banca centrale "danneggiando la sicurezza e il benessere di tutti i venezuelani". La Casa Bianca aveva colpito la banca per evitare che "fosse usata come strumento per l'intelligence del regime illegittimo del presisdente nicolas Maduro". Misure che facevano parte di una tornata di sanzioni estese anche a entità e persone di Cuba e Nicaragua. (segue) (Res)
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..