VENEZUELA
Mostra l'articolo per intero...
 
Venezuela: vicepresidente Rodriguez a Mosca, focus su crisi umanitaria e cooperazione (10)
Mosca, 01 mar 16:52 - (Agenzia Nova) - Ieri il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite ha respinto le risoluzioni sul Venezuela presentate dagli Stati Uniti e dalla Federazione Russa, con Mosca e Pechino che hanno posto il veto alla richiesta statunitense di nuove elezioni e la proposta russa che non è riuscita a ottenere un sostegno sufficiente. La risoluzione sponsorizzata da Washington chiedeva nuove elezioni nel paese e un accesso senza ostacoli agli aiuti umanitari. L'esito del voto di giovedì è stato di 9 voti a favore e 3 contrari. Russia, Cina e Sudafrica hanno votato contro la risoluzione, mentre l'Indonesia, la Guinea equatoriale e la Costa d'Avorio si sono astenute. Poco dopo il Consiglio ha respinto un'altra bozza di risoluzione, questa volta presentata dalla Russia, per riaffermare la sovranità e l'integrità territoriale del Venezuela, ribadendo il diritto del presidente Nicolas Maduro a coordinare le consegne di aiuti umanitari al paese latinoamericano. Quattro paesi hanno votato a favore della risoluzione, altri quattro si sono astenuti e i restanti dei 15 membri del consiglio l'hanno respinta. (segue) (Rum)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..