VENEZUELA
Mostra l'articolo per intero...
 
Venezuela: l'assemblea parlamentare euro-latinoamericana non arriva a dichiarazione congiunta (3)
La Paz, 01 mar 18:01 - (Agenzia Nova) - Il mancato accordo riflette una più generale spaccatura della comunità internazionale sul dossier venezuelano. Giovedì 28 febbraio al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, sono state bocciate due bozze di risoluzione presentate da Stati Uniti e Russia. La prima prevedeva tra le altre cose la convocazione di nuove elezioni presidenziali e misure per l'ingresso degli aiuti umanitari nel paese. Il testo della Casa Bianca è stato approvato da nove dei 15 membri del Cds, ma i veti di Russia e Cina ne hanno impedito l'approvazione. Contrario anche il Sudafrica, mentre Indonesia, Guinea equatoriale e Costa d'Avorio si sono astenute. La bozza della Federazione Russa intendeva riaffermare la riaffermare la sovranità e l'integrità territoriale del Venezuela, ribadendo il diritto del presidente Nicolas Maduro a coordinare le consegne di aiuti al paese latinoamericano. Quattro paesi hanno votato a favore della risoluzione (Russia, Cina, Guinea equatoriale e Sudafrica), altri quattro si sono astenuti e i restanti dei 15 membri del consiglio l'hanno respinta. (segue) (Brb)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..