KAZAKHSTAN-ITALIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Kazakhstan-Italia: ambasciatore D’Avino a “Nova”, progetto Nuova via della seta opportunità anche per nostre imprese
Astana, 09 lug 2018 12:24 - (Agenzia Nova) - Il progetto cinese della Nuova via della seta (Iniziativa Belt and Road) rappresenta una importante opportunità per il Kazakhstan e i paesi dell’Unione europea, come l’Italia. Lo ha detto in un’intervista ad “Agenzia Nova”, l’ambasciatore italiano ad Astana, Pasquale D’Avino, parlando a pochi giorni dal Forum economico che ha visto riuniti ad Astana alcuni dei sindaci delle città della Nuova via della seta, il mega progetto lanciato nel 2013 dal governo di Pechino per migliorare i collegamenti e la cooperazione tra paesi nell’Eurasia attraverso la costruzione di una rete di infrastrutture di trasporto, di comunicazione e di scambio. Nel quadro dell’Iniziativa Belt and Road “il Kazakhstan si propone di essere paese di transito ma anche soggetto partecipe”, ha detto l’ambasciatore. La Nuova via della seta, che punta a creare un collegamento tra Cina e Europa attraverso il Kazakhstan, la Russia e il Caucaso “apre non solo l’opportunità di creare infrastrutture, ma offre anche, grazie a queste infrastrutture, delle opportunità di commercio molto importanti, come nel caso dell’agrobusiness”. (segue) (Cas)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..