UE
Mostra l'articolo per intero...
 
Ue: Parlamento approva risoluzioni su diritti umani in Brunei, Cina e Camerun (2)
Strasburgo, 18 apr 15:37 - (Agenzia Nova) - La risoluzione è stata adottata con alzata di mano. Per quanto riguarda la Cina, il Parlamento è preoccupato per il regime sempre più repressivo che molte minoranze religiose ed etniche, come gli uiguri, i kazakhi, i tibetani e i cristiani, stanno affrontando in Cina. La situazione si sta deteriorando rapidamente, ponendo ulteriori restrizioni sui loro diritti fondamentali. L'Eurocamera invita il governo cinese a porre fine alle detenzioni arbitrarie, senza alcuna accusa, processo o condanna per reati, di membri della minoranza uigura e kazakha e tibetana. Secondo le stime delle Nazioni Unite, la Cina ha messo in atto un programma di detenzione extragiudiziale, attualmente detenendo "da decine di migliaia a oltre un milione di uiguri" che sono costretti a sottoporsi a "rieducazione" politica. I deputati esortano la Cina a chiudere tutti i centri di detenzione e a rilasciare le persone detenute immediatamente e incondizionatamente. La risoluzione sulla Cina è stata adottata con 505 voti favorevoli, 18 contrari e 47 astensioni. (segue) (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..