TURCHIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Turchia: vertice G20 cruciale per evoluzione rapporti Ankara con Stati Uniti e Arabia Saudita
Ankara, 30 nov 2018 21:14 - (Agenzia Nova) - L’appuntamento del G20 di Buenos Aires si presenta come un’occasione cruciale per il futuro dei rapporti della Turchia con Stati Uniti e Arabia Saudita. Il vertice giunge nel pieno dello scontro tra Ankara e Riad in merito al caso di Jamal Khashoggi, il giornalista saudita ucciso lo scorso 2 ottobre all’interno del consolato dell’Arabia Saudita ad Istanbul, che ha offerto ad Ankara una leva per contendere a Riad il suo ruolo di primo piano nell’Islam sunnita, accusando direttamente il principe ereditario Mohammed bin Salman di essere il mandante dell’omicidio del giornalista. Il summit del G20 giunge inoltre a poco più di un mese dalla liberazione del pastore evangelico statunitense, Andrew Brunson, arrestato nel 2016 dalle autorità turche, il cui caso ha messo profondamente in crisi le relazioni con gli Stati Uniti, con gravi effetti per l’economia turca. Oggi in occasione del G20, Erdogan e Trump hanno avuto un breve colloquio dopo il saluto di benvenuto del presidente argentino Mauricio Macrì nella Fiera di Costa Salguero. Al vertice di due giorni a Buenos Aires, partecipa anche il principe ereditario saudita Mohammed bin Salman, che sta sfruttando il vertice del G20 per recuperare le relazioni con alcuni partner internazionali messe in crisi dalla guerra in Yemen e dall’omicidio Khashoggi. Diversi leader, tra cui il presidente francese Emmanuel Macron e il primo ministro britannico Theresa May, avevano manifestato la loro intenzione di sollevare il caso dell'omicidio del giornalista saudita durante i colloqui con il principe ereditario a margine del vertice. Secondo quanto riferito in una nota dell’Eliseo, nell’incontro con il principe saudita, Macron ha sollevato sia la questione di Khashoggi, facendo pressione su Mohammed bin Salman per il coinvolgimento di una commissione internazionale nelle indagini, che sulla guerra in Yemen, ribadendo la posizione dei paesi europei di un cessate il fuoco. (segue) (Tua)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..