STATI UNITI-CINA
Mostra l'articolo per intero...
 
Stati Uniti-Cina: “tregua” Trump-Xi potrebbe beneficiare al commercio bilaterale e internazionale
Washington, 03 dic 2018 15:30 - (Agenzia Nova) - La “tregua” tra il presidente Usa Donald Trump e l’omologo cinese Xi Jinping, raggiunta a margine del G20 di Buenos Aires, sembra beneficiare al commercio bilaterale e internazionale, con la Cina che accetta di ridurre il deficit tra i due paesi evitando l’aumento dei dazi a partire da gennaio. Gli Stati Uniti hanno infatti acconsentito ad accantonare per 90 giorni l’aumento delle tariffe a carico di 200 miliardi di dollari di merci cinesi, allontanando così l’ipotesi di un aumento programmato dei dazi dal 10 al 25 per cento previsto per il primo gennaio. La cena tra i due leader, inoltre, ha prodotto anche l’impegno di Pechino a ridurre significativamente i dazi che gravano sulle auto statunitensi importante in Cina, e che attualmente ammontano al 40 per cento. La Casa Bianca ha descritto la cena come un "incontro di grande successo" e il ministero degli Esteri cinese che conferma come i risultati del vertice del G20 abbiano infuso fiducia nel mercato internazionale e indicato che questo formato gioca ancora un ruolo essenziale nelle questioni economiche globali. (segue) (Res)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..