MESSICO
Mostra l'articolo per intero...
 
Messico: governo critica Usa per nuove misure contro Cuba (3)
Città del Messico, 18 apr 16:27 - (Agenzia Nova) - La decisione di Washington era stata formalizzata dal segretario di Stato usa, Mike Pompeo. “A partire dal 2 maggio i cittadini statunitensi potranno citare in giudizio persone che fanno affari con proprietà confiscate loro dal regime cubano. Dopo più di 22 anni di ritardo gli americani avranno finalmente la possibilità di avere giustizia”, ha scritto Pompeo sul suo account Twitter. Dopo l'approvazione della legge, nel 1996, l'allora presidente Bill Clinton emise una deroga al Titolo III per impedire che venissero citate in giudizio nei tribunali statunitensi le imprese straniere. Sotto sollecitazione dell'Unione europea e del Canada, la rinuncia è stata prorogata da allora ogni sei mesi. La misura arriva in risposta al sostegno di Cuba nei confronti del governo venezuelano di Nicolas Maduro. (segue) (Mec)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..