MESSICO
Mostra l'articolo per intero...
 
Messico: nuova Guardia nazionale, proposte pene fino a 60 anni per agenti collusi con criminali
Città del Messico, 20 apr 15:29 - (Agenzia Nova) - Pene da 30 a 60 anni di carcere per i membri della Guardia nazionale (Gn) che dovessero entrare in organizzazioni criminali. È una delle norme che sta preparando il partito di maggioranza del Messico, Morena (Movimento di rigenerazione nazionale), per comporre la legge istitutiva del nuovo corpo attorno cui sorge la strategia di sicurezza del presidente Andres Manuel Lopez Obrador. La legge, che verrà trasmessa in prima lettura al Senato, prevede inoltre che chiunque utilizzi la forza, beni e personale del corpo a favore di gruppi criminali, o stabilisca qualsiasi tipo di complicità con questi è passibile di condanne dai 15 ai 60 anni. Identica pena per i vertici della Gn che dovessero evadere od ostacolare azioni contro criminali. (segue) (Mec)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..