MESSICO
Mostra l'articolo per intero...
 
Messico: nuova Guardia nazionale, proposte pene fino a 60 anni per agenti collusi con criminali (2)
Città del Messico, 20 apr 15:29 - (Agenzia Nova) - La proposta di legge stabilisce che il personale della nuova Guardia sarà sottoposto a una disciplina particolarmente severa e "rigida". Per questo vengono individuati reati applicabili solo ai futuri agenti: la perdita delle armi può costare da tre a sei anni di prigione, mentre diverrebbe reato l'insubordinazione a parole come a gesti. In questo caso, la pena è da uno ai tre anni, ma può diventare fino a 60 anni se il gesto comporta la morte di un superiore. Analoga severità è prevista per gli eventuali abusi di potere di cui si possono rendere responsabili i superiori nei confronti dei subordinati. Il tutto, segnalano i senatori nella presentazione del disegno di legge, per rendere i membri della Gn "servitori pubblici onesti, con alti valori civici e di servizio". UNa proposta, riassume il quotidiano "Milenio", che punta a correggere le cause dell'indebolimento delle polizie oggi operanti nel paese. (segue) (Mec)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..