Esteri
Mostra l'articolo per intero...
 
I fatti del giorno - Africa sub-sahariana
Roma, 08 mar 17:00 - (Agenzia Nova) - Benin: elezioni legislative, Cedeao critica assenza candidati dell'opposizione - È polemica in Benin per l'assenza di rappresentanti dell'opposizione fra i candidati alle prossime elezioni legislative, in agenda il prossimo 28 aprile. La Commissione elettorale nazionale ha infatti invalidato tutte le candidature presentate dai partiti di opposizione del paese, lasciando di fatto accedere alla selezione solo rappresentanti della maggioranza: sulle liste affisse dalle autorità elettorali, riferisce la stampa beninese, risultano candidabili solo i membri di due formazioni politiche vicine al presidente Patrice Talon, l'Unione progressista (Up) e il Blocco repubblicano (Br). "È un fatto negativo per la reputazione democratica del Benin", ha dichiarato il presidente dell'organizzazione civile "Task Force Citoyenne" della Cedeao, la Comunità economica degli stati dell'Africa occidentale. È la prima volta dal 1990 che il paese si trova ad affrontare una situazione simile. In quell'anno, a 29 anni dalla sua indipendenza, si tenne la conferenza nazionale per la sovranità del paese, iniziativa voluta dalle forze democratiche per risolvere le difficoltà derivanti dal periodo coloniale. L'esempio beninese fu seguito dai governi di Gabon, Repubblica del Congo, Mali, Togo, Niger e Zaire. (segue) (Res)
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..