COOPERAZIONE
Mostra l'articolo per intero...
 
Cooperazione: ministro polacco Kempa a "Nova", iniziative Varsavia si appoggiano su rete missionari
Roma, 02 apr 17:37 - (Agenzia Nova) - La priorità in materia umanitaria del governo di Varsavia è fornire aiuto nelle aree del mondo dove è necessario e richiesto un sostegno in loco, attraverso varie organizzazioni polacche operanti nei diversi territori toccati da crisi, conflitti, carestie e situazioni di emergenza. Lo ha affermato il ministro per gli Aiuti umanitari polacco Beata Kempa, in un’intervista a Roma con “Agenzia Nova”. La Polonia ha duemila missionari che si trovano all’estero, fondamentali per portare avanti queste iniziative, ha spiegato il ministro. “L’organizzazione di questi aiuti deve essere repentina, molto efficace, arrivare in tempo in loco, anticipando le mosse di contrabbandieri e organizzazioni che tentano di mettere in atto il traffico migratorio. Noi siamo consapevoli del fatto che nel futuro prossimo l’Africa ospiterà la maggior parte della popolazione mondiale”, ha aggiunto Kempa. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..