IMPRESE
Mostra l'articolo per intero...
 
Imprese: Sace Simest, a febbraio export italiano di beni aumentato del 3,4 per cento
Roma, 18 apr 12:12 - (Agenzia Nova) - A febbraio l’export italiano di beni è aumentato del 3,4 per cento rispetto allo stesso mese del 2018: questo risultato porta la media del primo bimestre al 3,2 per cento. Si tratta, secondo una nota di Sace Simest, (Gruppo Cdp) di un segnale positivo per il Made in Italy, in considerazione della congiuntura europea e internazionale, in rallentamento rispetto all’anno precedente, ma, in ogni caso, la natura parziale del dato impone cautela. I prossimi mesi saranno il vero banco di prova. L’area Ue avanza a ritmi moderati con Francia e Germania tra le migliori destinazioni. Al contrario, diminuisce l’export in Polonia e Repubblica Ceca, due dei mercati “best performer” nel 2018. Calano le vendite in Spagna, ma con significative eccezioni tra i settori. Avanzano le vendite nell’area extra Ue, specie in Svizzera (+14,7 per cento), India (+12,2 per cento) e Giappone (+10,5 per cento). Meglio delle attese la Cina (+2,8 per cento); in calo Africa Subsahariana e Mercosur. (segue) (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..