MYANMAR
Mostra l'articolo per intero...
 
Myanmar: il governo si attiva per far fronte al pessimismo degli investitori stranieri
Naypyidaw, 17 dic 2018 12:39 - (Agenzia Nova) - Il governo del Myanmar ha ripreso mano al processo di riforma economica, che due anni dopo la transizione democratica del paese aveva subito una sostanziale battuta d’arresto. Intimorito dalla prospettiva di una perdita dell’accesso preferenziale ai mercati dell’Unione europea, Naypyidaw appare decisa a attirare gli investitori internazionali, intimoriti dalle accuse di violazioni dei diritti umani mosse a quel paese per le violenze ai danni dei musulmani rohingya, e soprattutto dal minore entusiasmo per le prospettive di crescita dell’economia birmana. Nelle scorse settimana il governo birmano ha annunciato un allentamento delle restrizioni alle operazioni delle banche estere, e l’istituzione di un nuovo ministero incaricato di supervisionare gli investimenti stranieri e ripristinare la fiducia degli investitori. (segue) (Inn)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..