LIBIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Libia: Luciolli (presidente Comitato atlantico italiano), per intervenire serve visione di lungo termine
Roma, 16 feb 2015 17:02 - (Agenzia Nova) - Per intervenire in Libia resta necessaria una “visione strategica di lungo termine” che ancora manca. Lo ha detto in un’intervista ad “Agenzia Nova” Fabrizio Luciolli, presidente del Comitato atlantico italiano e dell’Atlantic Treaty Association (Ata), secondo cui occorre oggi “dare seguito a quanto non è stato fatto per colpa dei paesi europei al termine delle operazioni condotte dalla Nato” nel 2011. Ovvero: “disarmare e reintegrare le milizie”, “ristrutturare le forze armate e di sicurezza” locali, “investire su programmi di cooperazione per la ricostruzione”. Soprattutto, per Luciolli, la visione strategica non va limitata alla Libia. “Si tratta – ha osservato - di un paese chiave del Mediterraneo. Se cade la Libia, la crisi coinvolgerà la Tunisia, l’Egitto e altri paesi della regione, fino ad arrivare all’Afghanistan”. (segue) (Gmr)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..