SUDAN-EGITTO
Mostra l'articolo per intero...
 
Sudan-Egitto: delegazione egiziana a Khartum per incontrare vertici Consiglio militare (3)
Khartum, 17 apr 14:16 - (Agenzia Nova) - Ieri il governo dell'Uganda si è detto disposto a offrire asilo a Bashir. “Se Bashir chiederà asilo in Uganda, la questione potrà essere presa in considerazione dal presidente dell'Uganda”, ha detto il ministro di Stato per la cooperazione regionale, Okello Oryem, parlando alla stampa di Kampala al termine di un’audizione in parlamento. “Il presidente Omar Bashir è stato co-garante dell'accordo di pace in Sud Sudan, ha svolto un ruolo molto importante per il quale siamo molto grati e il suo asilo in Uganda è un qualcosa che possiamo considerare”, ha aggiunto. Nel frattempo, come riferisce l’agenzia di stampa saudita “Spa”, ieri il re saudita Salman ha avuto un colloquio telefonico con il principe ereditario emiratino, lo sceicco Mohammed bin Zayed al Nahyan, nel corso del quale si è discusso degli sviluppi in Sudan. Arabia Saudita ed Emirati Arabi Uniti hanno espresso nei giorni scorsi il loro sostegno al Consiglio militare di transizione instaurato in Sudan dopo la destituzione di Bashir, con Riad che ha promesso un pacchetto di aiuti al popolo sudanese. Secondo quanto riferito da alcuni media internazionali, inoltre, Bashir potrebbe richiedere asilo proprio in Arabia Saudita. Bashir, al potere in Sudan per 30 anni, è stato estromesso lo scorso 11 aprile dopo mesi di proteste di massa. A succedergli era stato l’ex ministro della Difesa, Ahmed Awad Ibn Auf, il quale si è tuttavia dimesso il giorno dopo aver assunto la carica. (Cae)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..