UE
Mostra l'articolo per intero...
 
Ue: Eurostat, a febbraio commercio a dettaglio +0,4 per cento (2)
Bruxelles, 03 apr 11:28 - (Agenzia Nova) - Nell'Ue a 28, il volume del commercio al dettaglio è aumentato dell'1 per cento per i prodotti non alimentari, mentre cibo, bevande e tabacco sono diminuiti dello 0,1 per cento e il carburante dello 0,2 per cento. Tra gli Stati membri, i maggiori aumenti del volume totale del commercio al dettaglio sono stati registrati in Croazia (+ 4,4 per cento), Belgio e Lettonia (entrambi +1,6 per cento). Le diminuzioni maggiori sono state osservate in Slovacchia (-1,5 per cento), Portogallo (-1 per cento) e Bulgaria (-0,6 per cento). Nell'area euro a febbraio 2019, rispetto al febbraio 2018, il volume degli scambi al dettaglio è aumentato del 4,4 per cento per i prodotti non alimentari, dell'1,6 per cento per i carburanti e dello 0,6 per cento per i prodotti alimentari, le bevande e il tabacco. Tra i Ventotto, il volume degli scambi al dettaglio è aumentato del 5,1 per cento per i prodotti non alimentari, del 3 per cento per i carburanti e dell'1 per cento per prodotti alimentari, bevande e tabacco. Tra gli Stati membri, i maggiori incrementi sono stati registrati in Slovenia (+11,8 per cento), Croazia (+11,4 per cento) e Romania (+9,1 per cento). (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..