IRAQ
Mostra l'articolo per intero...
 
Iraq: governo Baghdad assume controllo reti telefoniche Kurdistan (3)
Baghdad, 09 ott 2017 12:24 - (Agenzia Nova) - Il governo federale, inoltre, "rifiuta la mobilitazione militare nella città di Kirkuk e invita ad amministrare le aree contese in maniera congiunta sotto la guida centrale" e ribadisce che "l'esportazione di petrolio, il commercio estero, gli investimenti, le transazioni bancarie e finanziarie, la rappresentanza diplomatica e consolare sono sottoposte alle autorità del governo federale che ha anche il pieno diritto di controllare gli aeroporti della regione e chiudere tutti i valichi di frontiera non ufficiali". Infine il governo federale sottolinea che "i cittadini curdi sono parte del popolo iracheno e i provvedimenti governativi sono rivolti essenzialmente a dissuadere il governo regionale e impedirgli di sgretolare l'unità dell'Iraq e salvaguardare la propria integrità regionale". (Irb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..