EGITTO
 
Egitto: rinviato a giudizio l’italiano accusato di omicidio a Marsa Alam
Il Cairo, 10 ott 2017 09:16 - (Agenzia Nova) - E’ stato rinviato a giudizio il cittadino italiano accusato di aver ucciso un ingegnere egiziano nella località turistica di Marsa Alam. Il procuratore generale Nabil Sadeq ha confermato la decisione del suo collega Sharif Tawfiq di scarcerare l’italiano, ma si è pronunciato altresì per il rinvio a giudizio. All’uomo, riferisce il quotidiano locale "Al Masry al Youm", è stato quindi vietato di lasciare l’Egitto e imposto di presentarsi davanti agli inquirienti. Ivan Pascale Moro, questo il nome del cittadino italiano, è stato scarcerato dopo il pagamento di una cauzione di 100 mila sterline egiziane (circa 5 mila euro). (Cae)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..