SPECIALE ENERGIA
 
Speciale energia: Saipem tra le aziende in gara per progetto Qatar Petroleum
Doha, 16 apr 14:00 - (Agenzia Nova) - L’azienda italiana Saipem risulta tra le aziende invitate a partecipare alla gara d’appalto organizzata da Qatar Petroleum per un contratto di ingegneria, approvvigionamento e costruzione (engineering procurement and construction, Epc) per quattro mega impianti per il trattamento del gas naturale liquefatto relativo al progetto North Field Expansion (Nfe). Secondo Qatar Petroleum, l’invito è stato inoltrato a tre differenti joint-venture: il primo consorzio composto dalla giapponese Chiyoda Corporation e dalla francese Technip France S.A.; il secondo dalla giapponese Jgc Corporation e dalla sudcoreana Hyundai Engineering and Construction Co. Ltd; il terzo dall’italiana Saipem S.p.A, dalla statunitense McDermott Middle East Inc. e dalla taiwanese Ctci Corporation. Secondo quanto riferito dalla stessa Qatar Petroleum in un comunicato stampa, la gara d'appalto prevede l'ingegneria, l'approvvigionamento e la costruzione dei quattro “treni Gnl” con impianti di trattamento del gas e dei liquidi, la produzione e il frazionamento di etano e di gas di petrolio liquefatto, un impianto per la produzione di elio, complessi e infrastrutture a sostegno delle varie unità. I quattro mega-impianti rientrano nel piano di Qatar Petroleum per aumentare la produzione di Gnl da 77 milioni di tonnellate all’anno a 110 milioni tonnellate entro il 2024. Il ministro di Stato dell’Energia e presidente di Qatar Petroleum, Saad Sherida al Kaabi, ha dichiarato: “Questo pacchetto di offerta è in linea con il piano di Qatar Petroleum per passare alla fase successiva del progetto Nfe che culminerà con l’assegnazione del contratto Epc nel gennaio 2020”. Nel 2018 Saipem si è aggiudicata un maxi-contratto da 1,3 miliardi di dollari per attività di ingegneria, approvvigionamento, costruzione e installazione per il progetto Barzan firmato dalla joint-venture Qatargas ed Exxon Mobil. La commessa vale 1,3 miliardi di dollari e ha visto Saipem battere la concorrenza di altre aziende internazionali tra cui la statunitense McDermott e i norvegesi di Subsea 7. (Res)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..