Esteri
Mostra l'articolo per intero...
 
I fatti del giorno - Africa sub-sahariana
Roma, 02 apr 12:00 - (Agenzia Nova) - Senegal: oggi cerimonia di giuramento del presidente Sall - Si svolge oggi nella città di Diamniadio la cerimonia di giuramento del presidente senegalese Macky Sall, uscito vincitore alle elezioni presidenziali dello scorso 24 febbraio. Alla cerimonia, come riferisce la stampa senegalese, partecipano 11 capi di Stato africani: Muhammadu Buhari (Nigeria), Sahle Work-Zewde (Etiopia), Paul Kagame (Ruanda), Andriy Rajoelina (Madagascar), Roch March Kaboré (Burkina Faso), Adama Barrow (Gambia), Alassane Ouattara (Costa d'Avorio), George Weah (Liberia), Denis Sassou-Nguesso (Repubblica del Congo), Ibrahim Boubakar Keita (Mali), Mahamadou Issoufou (Niger). Alle elezioni del 24 febbraio Sall è stato rieletto con il 58 per cento dei voti, precedendo Idrissa Seck (secondo con il 21 per cento) e Ousmane Sonko (terzo con il 16 per cento). Quello di Sall sarà il secondo mandato alla guida del paese, per la prima volta di cinque anni invece di sette, dopo il primo conquistato nel marzo 2012. Quelle che si sono svolte in Senegal sono state le elezioni presidenziali con il minor numero di concorrenti dal 1988: sulle 84 candidature presentate, il Consiglio costituzionale ha infatti ammesso solo quella del presidente in carica, Macky Sall (58 anni), e dei quattro candidati di opposizione Ousmane Sonko (44 anni), Idrissa Seck (59 anni), El Hadji Issa Sall (63 anni) e Madické Niangsi (65 anni). (segue) (Res)
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..