GIAPPONE
Mostra l'articolo per intero...
 
Giappone: svolta nella legislazione su immigrazione e lavoro
Tokyo, 01 apr 12:37 - (Agenzia Nova) - Entra in vigore oggi in Giappone la vasta riforma della normativa sull’immigrazione voluta dal governo del primo ministro giapponese Shinzo Abe, per agevolare l’ingresso nel paese di lavoratori stranieri, da destinare ai settori dell’economia nazionale che scontano una grave carenza di forza lavoro. La riforma, che si propone anche di aumentare le tutele giuridiche e i canali di integrazione dei cittadini stranieri produttivi, introduce al contempo una serie di misure tese a contrastare lo sfruttamento illecito del sistema di assistenza sanitaria e delle procedure legate alla concessione dell’asilo politico. Il nucleo centrale della riforma che entra in vigore oggi affronta una serie di problematiche relative ai “programmi di formazione tecnica” di lavoratori stranieri, di cui alcune aziende giapponesi si sono servite indebitamente per acquisire manodopera a basso costo, in un mercato caratterizzato da una cronica carenza di forza lavoro. (segue) (Git)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..