NIGERIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Nigeria: corruzione e falso fiscale, condannato ex presidente Corte suprema (2)
Abuja, 18 apr 16:18 - (Agenzia Nova) - Sospeso dalle sue funzioni dal presidente nigeriano Muhammadu Buhari lo scorso 25 gennaio, Onneghen si è dimesso come presidente della Corte suprema il 4 aprile. Di recente Onnoghen aveva accusato il Tribunale di buona condotta (Cct) di aver viziato la procedura relativa al caso istruito contro di lui. Il giudice era stato destituito dalle sue funzioni a poche settimane dal voto delle elezioni presidenziali, previsto inizialmente il 16 febbraio e poi tenuto una settimana dopo, con l'accusa di non aver dichiarato diversi conti bancari in dollari, euro e sterline. La sua sospensione aveva suscitato la preoccupata reazione internazionale e animate proteste di piazza, nel timore che il gesto fosse un tentativo presidenziale di manipolare lo scrutinio. Prima del voto, il Cct, organismo preposto al giudizio di questioni etiche, aveva rinviato l'udienza a dopo le elezioni generali, rimandandola ulteriormente a metà maggio in un secondo momento. Meno di 24 ore prima di essere sospeso da Buhari, Onnoghen era stato designato per investire i membri dei tribunali elettorali. (segue) (Res)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..