BRASILE
Mostra l'articolo per intero...
 
Brasile: Agenzia nazionale petrolio potrà mettere all'asta "eccedenze" dei giacimenti pre-sal
Brasilia, 19 apr 18:13 - (Agenzia Nova) - Il presidente del Brasile, Jair Bolsonaro, ha firmato un decreto che autorizza l'Agenzia Nazionale del Petrolio (Anp) a mettere all'asta le concessioni relative all'esplorazione petrolifera nel pre-sal che superano il limite di quelle già affidata alla Petrobras. Il decreto è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale giovedì 18 aprile. Il governo prevede di raccogliere 106 miliardi di real (24 miliardi di euro) dall'asta. Le aree offerte - nell'asta che si dovrebbe tenere a ottobre - saranno relative ai giacimenti di Atapu, Bùzios, Sepia e Itapu, tutte nel bacino del Santos. Le aree erano state inizialmente concesse a Petrobras, ma dal momento che la quantità di petrolio supera il limite di 5 miliardi di barili di petrolio, previsto dagli accordi tra la compagnia e il governo federale, le eccedenze saranno affidate ad altre compagnie. (segue) (Brb)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..