VENEZUELA
Mostra l'articolo per intero...
 
Venezuela: Guaidò rilancia "l'Operazione libertà", da noi nessun piano per assassinare Maduro (2)
Caracas, 25 mar 15:47 - (Agenzia Nova) - Il governo venezuelano ha accusato il partito di Guaidò - Volontà popolare (Vp) -, di aver coordinato una "cellula terroristica" che aveva pianificato omicidi mirati contro diverse personalità delle istituzioni. Una rete coordinata da Roberto Marrero, capo segreteria di Guaidò arrestato lo scorso giovedì. In pratica l'organiszzazione criminale avrebbe reclutato una serie di sicari in El Salvador, Guatemala e Honduras, per mandarli in campi di addestramento in Colombia. E Maduro ha promesso che non avrà esitazioni a "combattere i gruppi terroristici per mandarli in carcere" e che il governo è all'opera per "smantellare e consegnare alla giustizia" l'intero gruppo terroristico che ha "contrattato mercenari colombiani e centroamericani, con "molti soldi frutto del finanziamento" statunitense. (segue) (Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..