TRASPORTI
 
Trasporti: Italia-Slovenia, presentazione biglietto integrato treno-bus Trieste-Lubiana
Roma, 18 apr 08:46 - (Agenzia Nova) - Un biglietto unico per viaggiare sui mezzi di due operatori di trasporto pubblico tra le città di Trieste e Lubiana ad una tariffa vantaggiosa: è questo il risultato di un'azione sperimentale che ha preso avvio agli inizi di marzo e che sarà testata fino alla fine di agosto 2019. Lo riferisce un comunicato stampa, secondo cui grazie alla collaborazione dei due operatori - Trieste Trasporti e Slovenske Zeleznice (Ferrovie Slovene) - i cittadini possono acquistare on line il biglietto integrato e usufruire del servizio di trasporto pubblico locale per raggiungere dal centro di Trieste la stazione ferroviaria di Villa Opicina e poi prendere direttamente il treno per Lubiana. Una formula di viaggio che vale anche per il percorso inverso. L'iniziativa sarà presentata nel corso di un evento di disseminazione aperto al pubblico in programma oggi nella sede dell'Iniziativa centro europea. Alla presentazione interverranno il segretario generale dell'InCE, Roberto Antonione, e l'assessore regionale alle infrastrutture e territorio, Graziano Pizzimenti.

L'attività rientra nell'ambito del progetto europeo Connect2ce, finanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr) a valere sul Programma Interreg Central Europe 2014-2020, volto a migliorare l'accessibilità del trasporto pubblico nelle aree periferiche, rurali e transfrontaliere del Centro Europa in tre macro aree tematiche: miglioramento della connettività tra i territori di confine; promozione dell'impiego di soluzioni di bigliettazione e tariffazione integrate; sviluppo di sistemi innovativi Ict dedicati ai passeggeri. Il segretariato esecutivo dell'InCE, nel suo ruolo di capofila del progetto e responsabile dell'azione pilota, ha promosso e coordinato le attività di un tavolo tecnico transfrontaliero che, oltre ai due operatori (Trieste Trasporti e Ferrovie Slovene) ha coinvolto anche altri soggetti istituzionali quali la Regione Friuli Venezia Giulia, Trenitalia – Direzione Fvg, Rete Ferroviaria Italiana e Comune di Trieste. Tale attività ha portato alla stipula di un accordo transfrontaliero tra i due operatori di trasporto per l'avvio dell'azione sperimentazione del biglietto unico integrato.

All'evento di disseminazione seguirà una tavola rotonda, moderata dal project manager InCE, Paolo Dileno, sul tema "Risultati e sfide della promozione del trasporto pubblico in una dimensione transfrontaliera". Vi prenderanno parte Enzo Volponi, Posizione organizzativa del Servizio trasporto pubblico regionale e locale della Regione Friuli Venezia Giulia, Roberto Gerin, Direttore – Trieste Trasporti, Elisa Nannetti, direttore Trenitalia – Divisione passeggeri Fvg, Maurizio Ionico, Amministratore unico Ferrovie Udine Cividale, Giulio Bernetti, dirigente Servizio pianificazione territoriale, valorizzazione porto vecchio, mobilità e traffico, Comune di Trieste, Carlo Fortuna, direttore Gect Euregio Senza Confini, Sandra Sodini, direttore Gect Go e Tito Stefanelli, Trt. (Res)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..