SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: Kosovo-Serbia, commissario Ue Hahn, serve accordo comprensivo e sostenibile
Pristina, 03 apr 16:00 - (Agenzia Nova) - Il futuro accordo tra Kosovo e Serbia per la normalizzazione dei rapporti sarà comprensivo e riguarderà tutte le questioni aperte: lo ha detto il commissario europeo all'Allargamento, Johannes Hahn, parlando all'emittente "Radio Free Europe". Hahn ha tracciato un parallelo tra un possibile accordo tra Pristina e Belgrado e l'intesa sul nome raggiunta nei mesi scorsi da Skopje e Atene: "L'accordo tra Macedonia del Nord e Grecia è composto da 35/40 pagine. Non mi aspetto che il futuro accordo tra Pristina e Belgrado ne abbia di meno, e potrebbe comporsi di centinaia di pagine", ha detto Hahn. Secondo il commissario Ue, il futuro accordo tra Serbia e Kosovo "deve essere sostenibile e contribuire allo sviluppo della regione" per questo il dialogo deve riprendere presto. "Il sostegno dell’Unione europea è la chiave per il successo della conclusione del dialogo strategico tra Kosovo e Serbia", ha detto nei giorni scorsi vice primo ministro kosovaro, Enver Hoxhaj, dopo aver incontrato l’inviato speciale per i Balcani occidentali del ministero degli Esteri ceco, Janina Hrebickova. Anche il premier kosovaro Ramush Haradinaj ha espresso la volontà di arrivare ad un accordo con la Serbia. Hoxhaj ha sottolineato che il Kosovo è impegnato a concludere il processo di costruzione dello Stato, raggiungere un accordo definitivo con la Serbia che includa il riconoscimento reciproco e un seggio Onu per il paese. "Il sostegno della Repubblica Ceca e degli Stati membri dell'Ue è estremamente importante per la positiva conclusione di questo processo", ha spiegato Hoxhaj dopo la riunione. (Kop)
 
 
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..