LIBANO
Mostra l'articolo per intero...
 
Libano: inaugurata a Shama prima chiesa di rito latino nel sud del paese
Roma, 19 mar 20:41 - (Agenzia Nova) - L’arcivescovo ordinario militare per l'Italia, monsignor Santo Marcianò ha inaugurato ieri nella base Unp 2-3 di Shama la Chiesa dedicata a Maria Decor Carmeli e San Giovanni XXIII e annessi locali pastorali. Lo riferisce un comunicato stampa del contingente italiano in missione in Libano. Durante la cerimonia è stata letta una lettera di papa Francesco scritta in occasione dell’evento in cui il pontefice ha rivolto ai partecipanti il suo bene augurante pensiero “esprimendo apprezzamento per la significativa realizzazione”. Il Papa ha auspicato che il nuovo luogo di culto sia un costante richiamo a incontrare il Signore nell'intimità della preghiera per testimoniarlo nella vita quotidiana, diventando testimoni di pace e di fraternità. Anche il cardinale Leonardo Sandri, prefetto della Congregazione per le Chiese orientali, ha sottolineato, in un messaggio, la portata storica dell'avvenimento: "La Santa Sede ha un legame speciale con il paese dei Cedri e la voce dei Sommi Pontefici si è levata negli ultimi decenni affinchè esso possa continuare ad essere un messaggio di pace e convivenza all'interno del tanto martoriato Medio Oriente: tale esperienza è possibile certamente anche grazie alla presenza attenta e disponibile dei contingenti dell'Unifil, e in particolare dei militari italiani, che sempre si contraddistinguono per la professionalità del servizio e la promozione delle popolazioni locali ovunque siano inviati". (segue) (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..