IMPRESE
Mostra l'articolo per intero...
 
Imprese: colossi dell’high-tech cinesi consolidano presenza sui social media occidentali (6)
Pechino, 20 mar 05:17 - (Agenzia Nova) - Alla fine del mese di gennaio il dipartimento di Giustizia Usa ha formalmente incriminato l'azienda cinese leader nel campo delle telecomunicazioni, Huawei, e il suo direttore finanziario, Meng Wanzhou: sull'azienda e sul suo dirigente pendono in tutto 13 capi d'imputazione, legati al presunto aggiramento delle sanzioni Usa all'Iran e al tentativo di sottrarre informazioni sensibili a una azienda statunitense, T-Mobile. La Cina ha risposto all'offensiva di Washington con cautela: Pechino ha definito "ingiusta" e "immorale" la campagna in atto ai danni di Huawei, ma ha evitato di menzionare rappresaglie ai danni degli Stati Uniti. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..