SPECIALE INFRASTRUTTURE
 
Speciale infrastrutture: Russia, Gazprom, Nord Stream 2 costruito al 34 per cento
Mosca, 14 mar 17:00 - (Agenzia Nova) - Il gasdotto Nord Stream 2, che collegherà Russia e Germania attraverso il Mar Baltico, è già stato costruito al 34 per cento. In totale circa 830 chilometri di condotte sono stati posati sul fondale marino. Lo ha annunciato l'ufficio stampa della società energetica russa Gazprom in un comunicato. "A oggi, circa 830 chilometri di tubi sono stati posati sul fondo del Mar Baltico, pari a quasi il 34 per cento della lunghezza totale del gasdotto", si legge nel documento. La costruzione del gasdotto Nord Stream 2 è iniziata in Germania a maggio del 2018. L'accordo sul finanziamento del progetto è stato firmato da Gazprom con Engie (Francia), Omv (Austria), Royal Dutch Shell (Regno Unito-Paesi Bassi), Uniper e Wintershall (Germania). Se completato, il Nord Stream 2 fornirà circa 55 miliardi di metri cubi di gas naturale all'anno dalla Russia alla Germania passando sotto il Mar Baltico, aggirando i paesi di Visegrad (Repubblica Ceca, Slovacchia, Polonia, Ungheria–V4), gli Stati baltici e l'Ucraina, che dunque contestano il progetto. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..