SPECIALE INFRASTRUTTURE
 
Speciale infrastrutture: Nord Stream 2, si valuta creazione società per gestire tratto tedesco gasdotto
Londra, 14 mar 17:15 - (Agenzia Nova) - La società Nord Stream 2 AG, operatore del progetto dell’omonimo gasdotto, sta valutando la possibilità di creare una società separata per gestire i circa 50 chilometri della condotta che si troveranno sul suolo tedesco. È quanto riferisce il quotidiano “Financial Times” che cita proprie fonti. Questa sezione del gasdotto sarà soggetta alle normative dell'Unione europea, mentre il resto del Nord Stream 2 - circa 1.200 chilometri - rimarrà al di fuori della giurisdizione del blocco comunitario. La creazione di una società separata per la gestione della parte tedesca della pipeline non è stata ancora discussa con gli organismi di regolamentazione tedeschi, ha osservato la testata britannica. Secondo il “Financial Times”, la struttura aziendale proposta per Nord Stream 2 comprometterebbe la normativa dell'Ue del mese scorso di sottoporre l'intero progetto alle direttive energetiche europee. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..