Esteri
Mostra l'articolo per intero...
 
I fatti del giorno – Medio Oriente
Roma, 14 mar 17:00 - (Agenzia Nova) - Siria: da Ue 1,5 miliardi di euro a Fondo per rifugiati in Turchia - L'Unione europea ha confermato il contributo di 1,5 miliardi di euro alla seconda quota del Fondo per i rifugiati in Turchia. Lo ha annunciato oggi l'Alto rappresentante dell'Ue per la politica estera e di sicurezza, Federica Mogherini, durante la terza conferenza di Bruxelles sulla Siria. "Permettetemi di ringraziare i governi e le comunità locali, le persone in Giordania, Libano e Turchia, nonché in Iraq, in Egitto e in tutti gli altri paesi che hanno accolto e ospitato i siriani per così tanti anni. Il messaggio di questa conferenza è chiaro: l'Unione europea e la comunità internazionale sono al vostro fianco non solo per sostenere i rifugiati siriani, ma anche per sostenere con forza le comunità locali dei vostri paesi", ha sottolineato Mogherini. L’Alto rappresentante della politica estera Ue ha sottolineato che Bruxelles e i suoi Stati membri hanno investito quasi 17 miliardi di euro per i rifugiati siriani e le comunità ospitanti dall'inizio della guerra. "L'Unione europea continuerà a onorare i suoi impegni per la crisi siriana e il popolo siriano. Pertanto sono orgogliosa di annunciare che l'Unione europea conferma il suo impegno di 560 milioni di euro per il 2019 e si sta impegnando per lo stesso importo per il 2020. Abbiamo l'ambizione di mantenere gli stessi livelli per il 2021, dando continuità al nostro sostegno", ha ricordato Mogherini. "Oltre a questa somma, vorrei confermare il contributo dell'Unione europea di 1,5 miliardi di euro alla seconda quota del Fondo per i rifugiati in Turchia. Ciò rende l'Unione europea il donatore più rilevante nella regione", ha aggiunto. (segue) (Res)
TUTTE LE NOTIZIE SU..