UE-TURCHIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Ue-Turchia: revocare misure negative su stato diritto
Bruxelles, 15 mar 12:06 - (Agenzia Nova) - L'Unione europea ha invitato la Turchia a revocare con urgenza tutte le misure che hanno un impatto negativo sull'indipendenza giudiziaria, lo stato di diritto, i diritti umani e le libertà fondamentali. Lo si apprende dal Consiglio dell'Ue in merito alla 54ma riunione del Consiglio di associazione Ue-Turchia che si è tenuta oggi a Bruxelles. L'incontro è stato il primo dopo la revoca dello stato di emergenza in Turchia lo scorso anno e ha fornito un'opportunità utile per fare il punto sulle relazioni fra Bruxelles e Ankara e scambiare opinioni su una serie di questioni. Per quanto riguarda l'Ue, la riunione è stata presieduta dall'Alto rappresentante dell'Ue per la politica estera e di sicurezza, Federica Mogherini. Ha preso parte anche il commissario Ue per la politica europea di vicinato e i negoziati sull'allargamento, Johannes Hahn. Il ministro degli Affari esteri e capo negoziatore della Turchia, Mevlut Cavusoglu, ha guidato la delegazione turca. Bruxelles ha riaffermato l'importanza delle relazioni tra l'Ue e la Turchia, un paese candidato e un partner chiave, e ha sottolineato l'importanza di un dialogo aperto e franco, nel contesto stabilito, al fine di affrontare le sfide comuni in settori di interesse comune come immigrazione, antiterrorismo, energia, trasporti, economia e commercio. (segue) (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..