Esteri
Mostra l'articolo per intero...
 
I fatti del giorno - Medio Oriente (2)
Roma, 15 mar 17:00 - (Agenzia Nova) - Siria: Sukhoi Su-25 tornano a Hmeimim, nuovo segnale di imminente offensiva a Idlib - I caccia russi Sukhoi Su-25 hanno fatto ritorno dopo un anno in Siria, nuovo segnale di un’imminente offensiva militare nel governatorato di Idlib, nel nord-ovest del paese, l’ultimo rimasto sotto il controllo delle forze ribelli. Lo riferisce il quotidiano online “al Masdar”, con sede a Beirut. A mostrare la presenza degli aerei da attacco al suolo sono in particolare le immagini satellitari israeliane relative alla base aerea russa di Hmeimim, a sud-est della città costiera di Latakia. L’arrivo dei Su-25 segue gli intensi attacchi aerei condotti mercoledì 13 marzo dalle forze russe su basi e depositi controllati da Tahrir al Sham, l’ex Fronte al Nusra, attorno alla prigione centrale di Idlib. Secondo l’Osservatorio siriano per i diritti umani, gruppo di attivisti dell'opposizione con sede a Londra, almeno 13 civili avrebbero perso la vita a seguito dei raid, mentre altre 60 sarebbero rimaste ferite. Stando a fonti militari locali, è probabile che le forze russe proseguano con i raid nel corso dei prossimi giorni mentre l’Esercito arabo siriano prepara l’offensiva militare a lungo rimandata nel nord della provincia di Hama e nel sud di quella di Idlib. Gli attacchi contro i jihadisti nei governatorati di Idlib e di Hama sono divenuti più frequenti dopo il summit dei paesi del “formato Astana” tenuto questo mese a Sochi, sulle coste del Mar Nero, in occasione del quale la Russia ha condiviso con i partner Turchia e Iran le proprie preoccupazioni sulla situazione di sicurezza nell’area. Nella stessa circostanza è stata raggiunta un’intesa per l’avvio di pattugliamenti congiunti tra le forze russe e turche nella “zona demilitarizzata” stabilita dall’accordo stretto il 17 settembre 2018 a Sochi dai presidenti Vladimir Putin e Recep Tayyip Erdogan. I pattugliamenti sono iniziati la scorsa settimana. (segue) (Res)
TUTTE LE NOTIZIE SU..